Paracity

Un allestimento temporaneo per il Festival dell’architettura a Torino

PARACITY presenta un’installazione architettonica in legno compensato, che vuole spingere il pubblico dei giovani fruitori a riflettere provocatoriamente, sulla necessità di riconfigurazione dei modelli abitativi attuali eccessivamente razionali e codificati. Un’esperienza che vede protagonisti i ragazzi che l’hanno generata, nel segno dell’organicità, della sostenibilità e dell’appartenenza. L’autocostruzione in pannelli binati in legno di compensato di pioppo 100% italiano, ha permesso loro di confrontarsi con le proprie capacità e i propri limiti, relazionandosi con i coetanei, riscoprendo anche l’importanza della manualità, oggi minacciata dalle nuove tecnologie informatiche. Insieme si è sperimentata con mano, la resistenza per forma e curvatura dei pannelli per giungere alla configurazione spaziale finale, capace di offrire visuali, scorci, luci, percorsi, inusuali nel patrimonio abitativo urbano che ci circonda. La composizione è stata concepita per essere smontata e riassemblata in altri contesti, secondo criteri e modelli ogni volta reinventati dai giovani adulti.